Non crediamo nel caso, perché il nostro dado è un d10.

— Cattonerd

Il fine del viaggio dei Re magi secondo Chesterton

Dio si manifestò ai Re magi… cioè al primo gruppo di cattonerd ;D

“È ancora una strana e vecchia storia quella del modo in cui esse pervennero dalle terre orientali, coronati di maestà regale e vestiti del mistero dei Magi. Quella verità, che è la tradizione, li ha saggiamente ricordati, quasi come quantità sconosciute, misteriosi come i loro misteriosi e melodiosi nomi: Melchiorre, Gaspare, Baldassarre. Ma venne con loro tutto quel mondo sapiente che aveva osservato le stelle in Caldea e il sole in Persia; e noi non abbiamo torto se vediamo in loro quella curiosità che smuove tutti i sapienti. Starebbero a rappresentare lo stesso ideale umano, se i loro nomi fossero realmente quelli di Confucio o di Pitagora o di Platone. Essi non cercavano fiabe ma verità, e poiché la loro sete di verità era per se stessa sete di Dio, anch’essi hanno avuto il loro premio. Ma per capire il valore di quel premio, dobbiamo capire che, per la filosofia come per la mitologia, quel premio era il completamento dell’incompleto.

Questi uomini sapienti sarebbero certamente venuti, come costoro vennero, per trovarsi rafforzati in molte convinzioni che erano vere nella loro propria tradizione e giuste nel loro proprio modo di ragionare. Confucio avrebbe trovato un nuovo fondamento alla famiglia nel perfetto opposto della Sacra Famiglia; Budda avrebbe considerato una nuova rinuncia, di stelle più che di gioielli, di divinità più che di realtà. Questi savi avrebbero avuto ancora il diritto – anzi una nuova ragione – di dire che c’era della verità nel loro antico insegnamento. Ma – inoltre – questi sapienti avrebbero appreso qualche cosa. Sarebbero arrivati a completare le loro concezioni con qualche cosa che non avevano concepito; sarebbero arrivati ad equilibrare il loro imperfetto universo con qualche cosa che una volta potevano aver contraddetto. Bubba sarebbe venuto dal suo paradiso impersonale a venerare una persona, Confucio dai suoi templi dedicati agli avi sarebbe venuto a venerare un bambino.”

Tratto da “L’Uomo Eterno” di Gilbert Keith Chesterton

Buona Epifania da CattOnerD!

Commenti da facebook

Commenti

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

7 + uno =

Giuseppe Boncoraglio

Author: Giuseppe Boncoraglio

Cultura cattolica:ho 28 anni, sono di Ragusa, e 5 anni fa Cristo mi ha salvato e rinnovato la vita. Dopo la cresima sono stato lontano dalla chiesa per molti anni, ho preso le mie scelte e ho preso la mia strada senza Dio. Diventai indifferente a Dio e contrario alla Chiesa. Il mio Dio era ben altro per me, ero un nerd sfegatato sopratutto di videogiochi,cartoni e fumetti, diventai molto materialista e spendevo tanto su esso, ma determinate scelte mi hanno anche portato ad odiare e non perdonare, spaccandomi interiormente. Per una serie di motivi me la presi anche con Dio e lo bestemmiavo, cercavo amore dove in realtà non c'e n'era, divenni anche schiavo forte della pornografia,che lentamente mi ha distrutto interiormente insieme a tutti i peccati che avevo commesso. Ma 5 anni fa, il Signore mi richiamo dolcemente a se in un periodo in cui cominciai a stare male fisicamente, con attacchi di panico, fobie varie e tanto altro. Mi ritrovai a un ritiro di 3 giorni in cui sperimentai l'abbraccio del Padre misericordioso che attende il figliol prodigo a casa. E da quel giorno ho scelto Cristo e di seguirlo per sempre, per ringraziarlo e ripagare in qualche modo, con quel poco che ho, a quell'amore immenso che mi ha donato

Share This Post On
Share This