Al futuro o al passato, a un tempo in cui il pensiero è libero, quando gli uomini sono differenti l’uno dall’altro e non vivono soli… a un tempo in cui esiste la verità e quel che è fatto non può essere disfatto.

— 1984
“You God” e “Racconti nascosti nei sogni” – Recensione
Mag13

“You God” e “Racconti nascosti nei sogni” – Recensione

La fantascienza, finalmente cristiana! Grazie ai romanzi di Annarita Petrino

Leggi tutto