Ma io non ne voglio di comodità. Io voglio Dio, voglio la poesia, voglio il pericolo reale, voglio la libertà, voglio la bontà. Voglio il peccato.

— Il selvaggio (Huxley)

La tavolozza dei colori è ampia, e prevede tonalità accecanti o oscurità insondabili.

Commenti da facebook

Commenti